WINE & SIENA CAPOLAVORI DEL GUSTO 12/13/14 MARZO 2022 - The Winesetter
3226
post-template-default,single,single-post,postid-3226,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive

WINE & SIENA CAPOLAVORI DEL GUSTO 12/13/14 MARZO 2022

Siamo tornati finalmente in presenza dopo la versione esclusivamente on line del 2021, per la settima edizione della manifestazione che inaugura l’anno di eventi in toscana dedicati alla grande enogastronomia. 129 produttori, 460 vini premiati con il riconoscimento Winehunter e la Winehunter Area bio&dinamica nella splendida location di Santa Maria della Scala. Evento voluto dal Patron del Merano Wine Festival, Helmuth Kocher e dal presidente di Confcommercio Siena Stefano Bernardini. Preziose le collaborazioni con Camera di Commercio di Arezzo e Siena, il Comune di Siena, Banca Monte dei Paschi di Siena e il Patrocinio della Regione Toscana. Un percorso tra location uniche come il Palazzo Comunale, il Grand Hotel Continetal Siena e Palazzo Squarcialupi al Santa Maria della Scala che torna ad essere per il secondo anno la location principale delle degustazioni enogastronomiche.

Si è iniziato venerdi 11 marzo, taglio del nastro alle 18.00 a Palazzo Comunale per l’inaugurazione e alle 20,00 la small Plates Dinner al Santa Maria Della Scala – Palazzo Squarcialupi con 12 ristoranti e 12 diversi abbinamenti.

Alle 11,00 del 12 marzo si parte con vari appuntamenti tra cui la presentazione della guida “I sentieri del Gusto”, visite guidate a Palazzo Sensoni, la presentazione del progetto “Abruzzo sostenibile”. In primo piano 6 meravigliose Masterclass che si sono tenute tra il 12 e il 13 marzo al Grand Hotel Continental .

1- Ore 12,00 del 12 marzo, Vini del Friuli degustazione condotta da Simone Ceccherini e AIS. In degustazione:  Petrussa (2019 Schioppettino di Prepotto DOC, 2020 Chardonnay S.Elena DOC), e di Komjanc (2020 Ribolla Gialla Collio DOC e 2018 Picolit Collio).Trovate il post sul mio account Instagram : simonagsommelier .

2- il Timorasso, degustazione guidata a cura di Massimo Pastura e Slow Wine – condotta di Siena. In degustazione: 2018 Derthona Sivoy Colli Tortonesi Timorasso DOC, 2015 Derthona Sivoy Colli Tortonesi Timorasso DOC, 2014 Derthona Riserva Timian Colli Tortonesi Timorasso Riserva DOC, 2010 Derthona Riserva Timian Colli Tortonesi Timorasso Riserva DOC, 2006 Derthona Riserva Timian Colli Tortonesi Timorasso Riserva DOC.

3- Verticale con Il Borro, degustazione guidata a cura di Salvatore Ferragamo e FISAR. In degustazione: 2018 Il Borro Toscana Rosso IGT, 2017 Il Borro Toscana Rosso IGT, 2008 Il Borro Toscana Rosso IGT, 2004 Il Borro Toscana Rosso IGT, 1999 Il Borro Toscana Rosso IGT.

4- Si inizia il 13/3 alle 12,00 con Vini ln Anfora, La sfida Italia – Georgia– . Trovate il post dettagliato sul mio account Instagram: simonagsommelier

5- Super Tuscan, degustazione guidata a cura di Andrea Frassineti Consigliere Nazionale ONAV. In degustazione i vini della Tenuta di Trinoro con Calogero Portannese e Lorenzo Fornaini.

6- Per concludere un omaggio ad Andrea Vanni uno degli ideatori di WINE & SIENA , prematuramente scomparso a novembre 2021 con la Masterclass alle 16:30, I Vini di Andrea Vanni, degustazione guidata a cura di Gianpaolo Betti. 

Infine la giornata di lunedi 14 marzo dedicata agli operatori di settore e alla stampa. I numeri: 2.350 visitatori paganti, circa 150 giornalisti e un numero di operatori che nei tre giorni ha fatto segnare più di 500 presenze. Sono questi i risultati presentati nella conferenza stampa di chiusura.

E ora, di seguito alcuni dei miei assaggi:

San Salvatore 1988 – Spumante Metodo Classico Brut Rosè- 2017. 100% Aglianico . Lampone, melograno e fragolina di bosco. Nota di brioche appena sfornata sul finale. Sorso cremoso, fresco, amabile.

Tenuta Montauto – Vermentino 2020- Toscana IGT .100% Vermentino. Fiori bianchi, pera Williams, macchia mediterranea, soprattutto rosmarino. Sorso pulito, buona freschezza, corpo medio persistenza media. Netta la nota salina sul finale.

Tenuta di Aljano – Vigna al Vento millesimato 2016– Metodo Classico Dosaggio Zero. Spergola Colli di Scandiano e Canossa DOP- 100% Spergola. Fiori bianchi, frutto croccante a polpa bianca, soprattutto mela verde. Nota di lime e pane tostato. Sorso verticale, buona freschezza, corpo medio, buona persistenza.

Uvamatris – Nebula 2018 – 100% Nebbiolo – Violetta e ciclamino accompagnati da nette note di mentuccia fresca e mallo di noce. Sorso delicato, tannini esili. Fresco con una buona persistenza.

Chateau Le Gay – 2014 – Pomerol – distribuito da IDEALWINE – 50% Merlot 50% Cabernet Franc. Frutti a bacca scura maturi (mora e mirtillo). Felce, spezie orientali, lieve sentore di cannella. Sorso caldo, tannini nobili, grande eleganza. Finale lunghissimo. Gia ottimo ora, non oso pensare tra 5-10 anni.

Castello Monterinaldi – Chianti Classico DOCG 2019 Sangiovese 95%-5% Canaiolo ed altre uve a bacca rossa. Frutti rossi maturi: fragola, lampone, ciliegia. Nota di sottobosco, corteccia e foglia di tabacco. Sorso caldo, tannini presenti ma ben integrati, buona spalla acida. Lungo il finale.

Feudi Spada – NoVintage Rosè -Spumante Metodo Classico 100% Sangiovese. Piccoli frutti a bacca rossa, arancia sanguinella, scorza di agrume. Sorso beverino, molto fresco, pulito. Corpo medio, persistenza media.

Lunaria – Coste di Moro 2018 – Montepulciano D’Abruzzo Riserva docg – Frutti neri molto maturi quasi in confettura (prugna, mora), nota di cacao e boisè sul finale. Sorso corposo, morbido, tannini di velluto. Buona freschezza, finale persistente che richiama la nota boisè.

Orsogna Winery – Nican 2009 – Montepulciano D’Abruzzo Riserva docg – Tanto prezioso terziario in prevalenza sul frutto a bacca scura maturo: cuoio, pepe nero, bacche di ginepro unite da note di tabacco e pellame. Sorso pieno, caldo, tannini nobili. Molto persistente.

Cantina San Pietrana – Cinquantino 2020 – Salice Salentino DOP – 100% Negroamaro . Ciliegia marasca matura, succo di mirtillo. Lieve nota speziata sul finale. Sorso succoso, morbido, vivace. Bella freschezza, buona persistenza. Menzione particolare per l’etichetta molto “pop”.

Tenute Olbios – LupusinFabula 2020 – Vermentino di Gallura Superiore docg– 100% Vermentino Ginestra, pesca bianca, pera Williams. Note di agrumi e timo al limone. Sorso elegante, sapido, fresco.

Tenute Olbios – CanGrande.17 2016 – Uvaggio: uve rosse autoctone di vigneti di proprietà aziendale, vinificate separatamente. Frutti a bacca rossa matura. Nota di torrefazione, polvere di cacao. Sorso scorrevole, tannini morbidi, fresco. Buona persistenza. Etichetta stupenda.

Tenute Olbios – AMUR 2020 – Colli del Limbara Rosso IGP – 100% Muristello – Mirto, mirtilli e prugna matura. Nota di liquirizia ed erbe mediterranee. Sorso snello, beverino, Fresco. Corpo medio, ottimo anche d’estate dopo un breve passaggio in frigorifero.

Bucciarelli Vin Santo del CHIANTI classico DOC Occhio di Pernice-Antico Podere Casanova 2007. Marmellata di albicocca, fichi secchi e mandorle, scorza di arancia candita. Miele millefiori, zucchero caramellato. Sorso morbido, caldo, sorretto da una grande freschezza. Molto persistente.

Chiudendo in dolcezza alcuni dei miei assaggi, mi auguro di essere riuscita, insieme ai miei colleghi Media Partner, a documentare al meglio questi tre intensi giorni di WINE & SIENA.

Vi diamo tutti appuntamento a Novembre per il prossimo MERANO WINE FESTIVAL !!!

No Comments

Post A Comment