BENVENUTO BRUNELLO 2020 | The Winesetter
2428
post-template-default,single,single-post,postid-2428,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive

BENVENUTO BRUNELLO 2020


Quattro giorni di eventi e degustazioni, dal 21 al 24 febbraio per la 28esima edizione che chiude la settimana delle anteprime toscane.
140 produttori con l’annata 2015 che dopo 5 anni di affinamento è pronta ad uscire sul mercato e per il Rosso di Montalcino con l’annata 2018. Grande annata che tutti stavamo aspettando e che non ha deluso: ad oggi questi vini sono già pronti, molto equilibrati (tranne qualche rara eccezione), senza per forza dover sostare 10 anni in cantina. La vita va di fretta, è bello poter godere di questi vini già nell’immediato. Di seguito alcuni degli assaggi che mi hanno colpito di più:


Canalicchio di Sopra  Brunello di Montalcino DOCG La Casaccia 2015: prima annata in assoluto per questo vino. Profumi concentrati su frutta a bacca nera matura mora, mirtillo, prugna. Tutti avvolti da toni speziati: cacao, tabacco, sentori di aghi di pino. Sorso corposo, fresco, tannino  ben integrato. Lungo il finale.


Collemassari- Poggio di Sotto- Brunello di Montalcino DOCG 2015. Profumi di Viola, mora e ciliegia marasca matura. Note di sottobosco, accenno balsamico. Sorso fine, elegante, bella freschezza. Nota sapida sul finale persistente.


Le Chiuse – Brunello di Montalcino DOCG 2015. Frutta rossa e nera matura. Note di legno di cedro e tabacco dolce, humus. Sorso pieno, buona acidita’, tannini setosi. Ottima persistenza.

Cupano Montalcino – Brunello di Montalcino 2015 Docg . Fiori e frutta matura: Viola, prugna, amarena. Sentori di cuoio, foglie di tabacco, rosmarino ed edera. Sorso elegante, fresco, aristocratico, suadente. Chiude con nota di cioccolato fondente sul lungo finale.


Fattoi – Brunello di Montalcino 2015 Docg-
Viola e rosa leggermente appassite. Fragolina di bosco, ribes e mirtillo quasi in confettura. Nota di sottobosco e chiodi di garofano. Sorso fresco, tannini fini. Richiama il frutto e chiude in un lungo finale con sentore mentolato.


Cotarella – Le Macioche – Brunello di Montalcino Docg 2015.
Ciliegia Marasca e prugna molto mature. Note di edera, humus. Sentori di cacao in polvere e tabacco dolce. Sorso corposo, tannini presenti ma ben integrati.Grande struttura, buona freschezza. Molto persistente.

Franco Pacenti – Rosildo 2015 – Brunello Di Montalcino Docg.
Violetta, mora e ciliegia mature. Profumi di corteccia, erbe officinali. Sentore di caffè tostato sul finale. Sorso suadente, fine. Buona freschezza, chiusura lunga con richiamo alle note speziate.

Salvioni – La Cerbaiola 2015 – Brunello di Montalcino Docg . Bouquet intenso: frutti a bacca rossa e nera molto maturi (mora , ciliegia , mirtillo nero) Sentori di liquirizia, sottobosco, foglie di tabacco. Sorso fine, tannini levigati. Vigoroso ma elegante, bella spalla acida. Finale lunghissimo.

Mastrojanni – Vigna Loreto – Brunello di Montalcino Docg 2015.
Ciliegia e mirtilli in confettura. Terra bagnata, leggera nota ematica, aghi di pino. Note di cioccolato, liquirizia e anice. Sorso corposo, caldo. Tannini eleganti, chiusura lunga con sentore mentolato.


Castello Tricerchi – A.D. 1441 – Brunello di Montalcino Docg 2015.  Ciliegia Marasca matura, fragoline di bosco in confettura. Sentori di cuoio, foglie di tabacco, incenso. Sorso strutturato, pieno, molto elegante. Grande freschezza. Chiude con una bella nota sapida sul finale molto persistente.


Casanova di Neri – Tenuta Nuova 2015 – Brunello di Montalcino Docg.
Frutta rossa e nera matura (prugna e ciliegia). Note di mentuccia fresca, rosmarino. Sentori di cuoio, pepe bianco e cacao dolce. Sorso ricco, corposo. Trama tannica suadente. Finale molto lungo con richiamo al frutto.

Un altro assaggio ottimo è stato LISINI Brunello di Montalcino DOCG Riserva 2015 del quale però, chiedo venia, mi sono dimenticata di fare la foto. Frutti neri maturi : mirtilli, more, prugna. Sentori di salvia, rosmarino. Note ferrose, sottobosco. Sorso fresco, succoso. Tannini di seta, nota sapida e di cacao in polvere sul finale persistente.

Spero come sempre, di avervi dato qualche dritta per i prossimi assaggi.

Calici su…

Simona Geri – The Winesetter

No Comments

Post A Comment